Esploriamo i Calanchi insieme al CAI

In occasione della giornata Mondiale della biodiversità, ti invitiamo ad unirti a noi per una escursione formativa alla scoperta delle meraviglie naturali custodite lungo il sentiero La Scala – Le Forche.

L’escursione, organizzata in collaborazione con il Club Alpino Italiano e Mistery Hunters, prevede l’intervento di vari esperti che condivideranno curiosità e informazioni sulle specie locali e sull’importanza della conservazione degli habitat. Lungo il percorso, ci saranno soste per osservare la flora e la fauna e per fare fotografie, ovviamente non mancherà il convivio finale a base di vino della @terminegrossocantina #panedicutro e #pecorinocrotonese e salumi locali.

Unisciti a noi e diventa un custode della biodiversità dei #calanchi!

Prenotazione obbligatoria: Per partecipare, è necessario sottoscrivere la tessera soci 2024 e compilare il modulo online.

Informazioni utili

Per partecipare è necessario sottoscrivere la tessera soci 2024.

La prenotazione all’escursione è obbligatoria

Per informazioni: calanchidelmarchesato@gmail.com

Si consiglia

– abbigliamento comodo
– pantalone lungo
– scarpe da trekking
– bastoncini da trekking
– cappello
– crema solare
– spray anti-insetti
– 2 litri d’acqua

19/05

Anello La Scala - Le Forche

SCHEDE PERCORSO

Raduno: ore 10.00 – Via Barbara Micarelli (Cutro)
Difficoltà: media
Lunghezza percorso: 6 km
Dislivello: 280 mt
Durata stimata: 4 ore
Acqua lungo il percorso: no
Tessera socio 2024 + escursione: € 10
Soci: € 5

DESCRIZIONE

Accoglienza e guida a cura di Calanchi del Marchesato e del naturalista Umberto Ferrari.

L’itinerario, della lunghezza complessiva di circa 6 km, parte dalla strada sterrata che si dipana infondo a via Barbara Micarelli, e prosegue in discesa lungo un tratto dell’antica via Veteram, la strada di pastori e pellegrini, che per secoli ha messo in collegamento Cutro con l’entroterra. Uno scenario unico e suggestivo tra resti di antichi pontili, monoliti di argilla, biancane e colline dorate di grano, quelle che Pierpaolo Pasolini nel suo reportage “La lunga strada di sabbia” pubblicato sulla rivista Successo nel 1959, definì “dune immaginate da Kafka”. Passando per le biancane monumentali della Scala, sospesi sulle creste dei calanchi a lama di coltello, attraverseremo le zone più suggestive di questa vallata fino a raggiungere l’area SIC Stagni sotto Timpone San Francesco, inserita nella Rete Natura 2000. L’anello termina con una risalita mozzafiato, al tramonto, in direzione Le Forche, il picco più alto dell’intero percorso.

Convivio finale a base di vino e prodotti locali.

Prenota ora!

Compila il modulo per prenotare la prossima escursione.